, ,

Metro, nessuna tutela: scioperi e proteste

metro metro cover

E’ questa la decisione presa da Rsu e lavoratori Metro di Sesto Fiorentino nell’ultima assemblea: un percorso di scioperi, una serie di mobilitazioni e proteste.  Lo hanno stabilito lavoratrici e lavoratori, a cominciare dal prossimo 25 maggio, giorno che precede l’apertura del nuovo punto vendita di Firenze, in zona Cascine. Il motivo è presto detto: la mancanza di tutele e garanzie per chi lavora, l’annuncio spot di assunzioni solo per avere un’opinione pubblica dalla parte dell’azienda. Ma la verità va ristabilita e i lavoratori non temono di farlo.

E’ per questo che la Rsu Metro di Sesto ha chiesto anche la solidarietà delle altre Rsu della Toscana: per far sentire la sua voce, alla quale si unisce quella della Uiltucs, sempre presente e in prima fila nelle battaglie per la dignità e il rispetto dei diritti.