, ,

Mediaworld, piccoli passi avanti. E il 31 maggio nuovo incontro

Mediamarket - CopiaE’ il 31 maggio il prossimo step con Mediamarket, azienda che comprende i noti marchi Mediaworld e Saturn. La data dell’incontro è stata stabilita all’ultimo confronto nazionale dopo la riapertura, da parte dell’azienda, al dialogo e la possibilità manifestata dalla stessa Mediamarket “di riconsiderare il contratto di solidarietà quale strumento utile alla gestione degli esuberi”. Nell’ambito del confronto tale disponibilità è stata confermata e l’impresa ha esposto l’andamento della riorganizzazione dell’azienda e del mercato da cui emerge, fa sapere la segreteria nazionale Uiltucs, “ancora una criticità nelle vendite che si palesa soprattutto in termini di volumi, in termini di fatturato il dato è meno critico. Il processo di omnicanalità sta avanzando e le visite al sito sono aumentate, anche se la risposta in termini di vendite non è ancora rilevante, le organizzazioni sindacali hanno di nuovo manifestato la necessità di unificare i fatturati dell’online e del Retail al fine di non penalizzare la produttività dei negozi”. Infine i trasferimenti per i quali si parla di ‘base volontaria’, e le novità illustrate dall’azienda stessa che la Uiltucs Toscana sta vagliando in queste ore con suo responsabile regionale Stefano Rosica.