LIMONIIn attesa della convocazione al Ministero del Lavoro per la procedura 223/91 avviata da Limoni, l’accordo c’è. L’intesa, sottoscritta con i sindacati, Uiltucs in testa, disciplina alcuni aspetti significativi sulla gestione della procedura ma che, comunque, è subordinato all’accordo che dovrà essere sottoscritto al Ministero del Lavoro.
Infatti, presupposto essenziale per l’avverarsi dei contenuti dell’accordo è la concessione della CIGS per i lavoratori dei 22 negozi in chiusura. Molti gli aspetti sui quli interviene l’accordo, tra i quali citiamo la decisone, “per i lavoratori provenienti dai negozi già chiusi che hanno esaurito la CGIS e che vorranno aderire alla non opposizione al licenziamento prima della fine della cassa”, ai quali “la società riconoscerà un importo di 8000 euro”. Per approfondire ogni altro aspetto nei dettagli non esitate a contattarci.