I lavoratori uniti al grido di maggior equità e rispetto per ogni rappresentanza

LIVORNO, 30 APRILE 2010 FOTO ELICOTTERO NELLA FOTO: PORTA A TERRA IPERCOOP FOTO AUGUSTO BIZZII rapporti sindacali con l’azienda stanno peggiorando. Problemi per la sicurezza dei lavoratori.

Cosa intende fare Unicoop Tirreno? Vuole guardare la futuro seguendo quell’etica tanto sbandierata o si dedica allo scontro frontale con le minoranze sindacali? Che strada intende scegliere?
Se lo chiede la UilTucs Toscana che segue passo passo la vicena legata alla grande cooperativa. E che sarà presente il prossimo 24 febbraio a Piombino per la maxi riunione dei delegati e delle delegate della UilTucs Toscana che operano in Unicoop Tirreno. A questa grande manifestazione prenderà parte anche il segretario generale della Toscana Marco Conficconi. Sarà l’occasione per fare il punto sulle gravissime difficoltà economiche in cui si trova la cooperativa stessa, frutto di scelte dirigenziali sbagliate, e sui rapporti sindacali già molto tesi. “Rapporti conflittuali che stanno peggiorando sempre più – si legge in una nota della UilTucs Toscana – a cui si sommano svariati problemi legati alla sicurezza dei lavoratori”. “Per questo – si chiede la UilTucs in conclusione – ci domandiamo cosa interessi davvero a Unicoop Tirreno, se guardare al futuro e ad una dialettica costruttiva o ad alimentare lo scontro presente”.

(foto di Quilivorno.it)