coop_estense_555E’ stata la procedura di fusione di Coop Estense, Coop Adriatica e Coop Consumatori Nordest al centro dell’ultimo incontro a Roma con le segreterie nazionali dei sindacati. E’ stato sviscerato così il progetto che porterebbe alla creazione della più grande cooperativa italiana e prenderà il nome di “Progetto Coop 3.0”, il cui piano strategico prenderà corpo nel corso del 2016. Di cosa si tratta di quali siano i numeri che ruotano attorno a questa decisione imprenditoriale, che di certo avrà fortissime ripercussioni sul lavoro, è stato reso noto alla segreteria della Uiltucs che ha snocciolato i numeri della fusione. Somme emblematiche per la nuova cooperativa che stando a quanto si apprende, nel 2016, dovrebbe realizzare vendite lorde per 4.3 miliardi di euro. Chi volesse avere maggiori informazioni su quanti soci conterà, su quanti saranno i dipendenti e su come verranno suddivisi nei vari punti vendita può contattare la Uiltucs Toscana alla sede regionale di piazza dell’Indipendenza 28 a Firenze o le nostre sedi territoriali.  (ph.24Emilia.com)