Continua il negoziato per il rinnovo del Ccnl dei dipendenti della distribuzione cooperativa dopo l’incontro di pochi giorni fa. In calendario una serie di incontri durante i quali verranno trattati numerose questioni rimaste in sospeso. A partire dalle cooperative minori, le maggiorazioni, il divisore orario e l’aspetto del part time, per proseguire con le relazioni sindacali e la partecipazione, oltre alla derogabilità, all’assistenza sanitaria
integrativa e al mercato del lavoro. Infine si parlerà di incrementi salariali e retribuzione malattia.

E nell’ultimo confronto tra la Uiltucs e le associazioni cooperative cosa è stato deciso? Da parte nostra abbiamo manifestato, tra le altre cose, la necessità di aggiornare il sistema di classificazione introducendo le professionalità quali, ad esempio, addetti vendita delle librerie farmacisti e addetti al prestito soci.  Sul tema sono emerse alcune criticità e molti aspetti sono ancora da definire. Ma altri sono stati sviscerati con attenzione, numeri e situazioni alla mano, per valutare nel suo complesso ma anche nel dettaglio tutte le eventualità.